Information about of different web hosting plans. Users submitted reviews for inmotion hosting company.

03 Marzo 2019 - pian pianino si riparte

Stampa
Creato 03 Marzo 2019 Visite: 212

a 3 settimane dall'infortunio...

 

... patito al PIANA WINTER WILD TRAIL, ieri ho fatto una camminata di circaa 1 h, senza accusare alcun problema, oggi ho provato a fare una piccola prova. 

Ho messo la MTB sul rullo e ho frullato agile per 30 miseri minutini. Poca cosa, soprattutto se penso all'obbiettivo che avevo ad inizio stagione, ovvero la partecipazione alla MAREMONTANA 2019 prevista per il 31 Marzo prossimo. Nessun problema, nessun fastidio durante la pedalata, e questo mi ha sicuramente rincuorato.

La caviglia si è sgonfiata, la mobilità è buona e così anche la forza.

Resta soltanto un piccolo dolore/fastidio al momento che alzo verso l'alto la punta del piede. Questo significa che l'infortunio non si è ancora risolto, e quindi la ripresa totale dell'attività non è pensabile. Almeno non è pensabile al 100%.

La prossima settimana sarà decisiva, per capire gli effettivi tempi di recupero, soprattutto per capire se potrò essere ai nastri di partenza della MAREMONTANA. in queste 3 settimane di stop ho portato avanti un programma di attività mirate in primis a riattivare l'articolazione e a recuperarla dal punto di vista della mobilità e della forza (riposo, elevazione, ghiaccio, ma anche automanipolazione con intensità via via crescente, fino all'esecuzione di esercizi di propriocezione).

Ho approfittato anche per rinforzare il CORE e migliorare l'elasticità di tendini e legamenti... che non fa mai male!

Insomma, la distorsione sicuramente non ci voleva. Nell'ultimo anno (da Marzo 2018) sono con pazienza riuscito a recuperare da un lunghissimo infortunio agi adduttori, che mi ha tenuto fermo 2 anni. Ho ricominciando con 2 minuti di corsa fino ad arrivare a indossare nuovamente un pettorale a Settembre-Ottobre e Dicembre, peraltro con piazzamenti e prestazioni sicuramente insperate.

Quest'anno era iniziato alla grande con un bel crono alla EcoRunCollis Montefortiana, tutto procedeva per il meglio e sarei sicuramente arrivato a fine Marzo con una preparazione tale da potermi levare alcune soddisfazioni...

Poi la decisione, all'ultimo momento, di partecipare al PIANA WINTER WILD TRAIL... 20 km con 950 D+ da fare tutti d'un fiato. Partenza lampo, subito con i primi, ma soprattutto con le gambe che giravano alla grande. Christian modena non era molto avanti quando, dopo il primo ristoro (al 5° km circa) il piede scivola, la caviglia sx ruota in maniera innaturale e così il patatrack è fatto! Sento che si gonfia in maniera importante, il dolore, inizialmente insopportabile, piano piano cala e così decido di continuare. Fino al 15° km circa resto nelle prime 10 posizioni, soffro e stringo i denti nei pochi tratti in discesa, e in salita mi difendo. Poi inizia la discesa finale, e mi risulta molto difficile mantenere il passo e la posizione.

A 3 km dall'arrivo mollo il passo e mi lascio sfilare... concluderò comunque in 29a posizione dopo 1h:50 di gara (a 5':30"/km!) a 19' da un super Christian Modena!

 Oggi si ricomincia da questi 30 minuti di rullo... l'avventura continua.

 

Histats.com © 2005

Copyright © 2019 Trail running alto adige. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Joomla 2.5 Templates designed by Textildruck